Il trailer di “Tutti i soldi del mondo”, con Christopher Plummer al posto di Kevin Spacey

Il trailer di “Tutti i soldi del mondo”, con Christopher Plummer al posto di Kevin Spacey

Sony ha diffuso il nuovo trailer di?Tutti i soldi del mondo, l’ultimo film di Ridley Scott che era stato girato con l’attore Kevin Spacey tra i protagonisti, prima di essere in parte rigirato per sostituirlo con Christopher Plummer dopo le molte accuse di molestie sessuali contro Spacey. Il film racconta?la storia del rapimento – avvenuto in Italia nel 1973 – di Paul Getty III, nipote sedicenne del petroliere Jean Paul Getty, il personaggio interpretato prima da Spacey e poi da Plummer. Secondo i siti di cinema americani, rigirare con Plummer?le scene in cui c’era Spacey è costato intorno ai dieci milioni di dollari, un quarto del budget originale, e ci sono voluti dieci giorni tra Londra e Roma.

L’altro trailer, quello con Kevin Spacey (che era quasi irriconoscibile)

C’è il primo trailer di “Avengers: Infinity War”

C'è il primo trailer di "Avengers: Infinity War"

Marvel Entertainment ha diffuso il primo trailer di Avengers: Infinity War, l’atteso nuovo film della serie basato sul cosiddetto gruppo dei Vendicatori (Avengers), che comprende molti dei personaggi immaginari dei fumetti Marvel a partire da Capitan America, Thor, Hulk e Iron Man. Il film è diretto da Anthony e Joe Russo e nel cast ci sono Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Chris Pratt, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Chadwick Boseman e Josh Brolin. Il trailer, molto promettente, vede insieme gli Avengers e i Guardiani della Galassia, impegnati a combattere Thanos, che si vuole impadronire delle Gemme dell’Infinito per dominare l’Universo intero. Il film uscirà al cinema nella primavera del prossimo anno.

Il trailer in lingua originale:

Il trailer in italiano:

Un quartiere californiano distrutto dagli incendi, visto dall’alto

Un quartiere californiano distrutto dagli incendi, visto dall'alto

A inizio ottobre vaste aree della California settentrionale sono state colpite dagli incendi, che in tutto hanno causato 43 morti. Oltre alle aree boschive, è stata colpita anche la città di Santa Rosa, e in particolare il quartiere di Coffey Park, dove tizzoni incandescenti trasportati dal vento hanno diffuso le fiamme che hanno raso al suolo interi isolati. Un video pubblicato su?Vimeo mostra Coffey Park dall’alto, e spiega che non ci si aspetta che sia possibile ricostruire fino all’inizio del 2018.

Nuovo Flash